Questo sito contribuisce all'audience de

Ventitre quintali di cibo: è il regalo di Natale che Jovanotti ha fatto al canile Ossaia, a Cortona (Arezzo). Non è la prima volta che il cantante pensa agli animali abbandonati che trovano rifugio in quel canile. Sono già diversi anni, infatti, che Lorenzo Cherubini sostiene la struttura.

Stefania Bistarelli, responsabile del canile gestito dall’associazione Etruria Animals Defendly, ha ringraziato Jovanotti attraverso i social network. “Il Canile di Ossaia – ha scritto – ringrazia sentitamente Jovanotti che anche quest’anno non ha fatto mancare il suo regalo di Natale ai nostri amici a quattro zampe, e con l’occasione, ringrazia anche tutte le persone che ci sostengono e ci aiutano sempre durante l’anno. Qui i bisogni sono sempre di casa e oltre al cantante cortonese ci teniamo a ringraziare anche le tantissime persone che ogni anno raccolgono i nostri inviti a contribuire partecipando alle collette alimentari, alle cene e agli aperitivi solidali e anche con donazioni dirette, anche durante il mercatino solidale che stiamo portando avanti nel centro della città in occasione del Natale”.

“In questi ultimi giorni – prosegue – sono nati anche 7 cuccioli che presto verranno adottati. Siamo piuttosto soddisfatte delle adozioni che si sono concretizzate nel 2018. La sensibilità dei cittadini cresce e tante famiglie scelgono di venire a conoscere i nostri amici a quattro zampe”.

L’augurio è che l’esempio di Jovanotti ispiri tante altre persone ad aiutare gli amici a 4 zampe di Cortona e di altri posti. Jovanotti ha aiutato anche il canile di Vasto, in Abruzzo. Ma da tempo è impegnato anche nel sostegno a favore dei bambini più disagiati, in Italia e in Africa.

La pagina Facebook del Canile di Ossaia

Write A Comment