Questo sito contribuisce all'audience de

“Ciao Selene, continua a tifare nerazzurro da lassù”. Si è chiuso così un comunicato del Pisa Sporting Club, per ricordare una grandissima tifosa nerazzurra, Selene Biosa, morta a soli 42 anni. Grande commozione in tutta la città per il grave lutto che ha colpito il marito, Marco Castellano, vice presidente dell’Associazione Cento, molto attiva nella riscoperta e valorizzazione della storia del Pisa. Ci piace ricordare Selene con le bellissime parole che lei stessa ha voluto dedicare ai suoi amici, poco prima di addormentarsi per sempre.

Amici, dopo tante battaglie ho perso la guerra, è vero, ha vinto lui ma solo sul mio corpo e non sulla mia anima. L’ho affrontato sempre a testa alta, non volevo dargliela vinta, amavo troppo la vita e tutto ciò che di bello sa offrire. Ho avuto la grande fortuna di avere al mio fianco una grande famiglia che mi ha supportato in tutto facendomi vivere al meglio.

Nel mio cammino, seppur breve, ho incontrato tante persone meravigliose con cui ho condiviso bellissimi momenti. Vi ringrazio per avermi allietato le giornate, anche con un semplice messaggio d’incoraggiamento. Un grazie di cuore allo staff delle Molinette di Torino, all’Humanitas di Milano, al Santa Chiara e Cisanello di Pisa per aver dato tutto affinché potessi convivere al meglio con l’intruso. Grazie a tutte le bimbe del gattile di Pisa, a Marina di Pisa: a proposito, non sono abituata a chiedere, ma se avrete piacere di ricordarmi con un piccolo gesto, sappiate che una piccola donazione sarà per me un bellissimo regalo.

Io non devo certo insegnarvi niente, ma una cosa vorrei dirvela: godetevi la vita che è troppo bella! Adesso, scusate, devo andare verso quella serenità che cerco da troppi anni. Vi porto nel cuore”.

L’Arno.it si unisce al dolore dei familiari nel ricordo della cara Selene. 

Write A Comment