Questo sito contribuisce all'audience de

Finalmente ci siamo. Tra poco potremo vedere, in prima serata su Raiuno, la puntata di “Meraviglie: la penisola dei tesori” che parla di Pisa. Segnatevi data e orario: mercoledì 17 gennaio ore 21.25 (eventualmente si può rivedere su RaiPlay). A condurre gli spettatori alla scoperta delle nostre bellezze, patrimonio dell’Unesco, è Alberto Angela, uno dei più bravi divulgatori scientifici e culturali. Nella puntata che vedrà protagonista Pisa si parlerà anche di Matera e delle Dolomiti.

Lo scorso novembre Alberto Angela era stato notato con la sua troupe in Piazza dei Miracoli. Dopo poco si era saputo che stava lavorando alla realizzazione di un nuovo programma per la Rai incentrato sui patrimoni italiani dell’Unesco.  Angela si soffermerà sulla storia, l’arte, l’archeologia, le curiosità e alcuni segreti che girano intorno ad una delle piazze più belle del mondo.

“Pisa è un luogo sorprendente della genialità e della creatività, un esempio di quello che è l’Italia”, ha detto Angela lo scorso novembre. A Pisa si trovano capolavori dell’ingegno impressionanti, con stili propri, penso al romanico pisano, e frutto dell’apertura della città sul mare e sulla cultura. La città ha creato un suo piccolo mondo, sia dal punto di vista commerciale sia delle idee. Ha costruito una sua identità non solo nell’arte, ma anche nella scienza. Il primo computer è stato costruito qui nel 1961, l’Italia è entrata nel mondo di internet nel 1986 grazie al primo “ping” da Pisa. Penso anche alla scoperta delle onde gravitazionali grazie a Virgo. È incredibile. Quando vado all’estero non vedo in centri di queste dimensioni un fermento di questo tipo”.

Non c’è esagerazione nelle parole di Angela. È davvero così. Solo che sentircelo ricordare da chi non è pisano fa sempre un certo effetto

Foto da Pisainformaflash.it

 

Write A Comment