Questo sito contribuisce all'audience de

Nel lento scorrere dei residui della notte di San Silvestro, evento “social” per eccellenza, tra auguri a cui rispondere e like per far sentire la propria vicinanza, su Facebook ci imbattiamo in un post diverso dal solito. Si tratta di un progetto per il rilancio di Marina di Pisa. Chi lo avanza non ha mire politiche né secondi fini, è solo innamorato di Pisa e del suo litorale. Ci è piaciuta subito questa idea e ve la riproponiamo. Il nostro bellissimo litorale può crescere solo se si intraprendono nuove iniziative, uscendo dal solito tran tran del gelato e della passeggiatina. Ma veniamo all’idea di Yuri Bianchi, che potete leggere qui di seguito.

—–

Aprirò il 2018 con una mia idea, non la proporrò a nessuna fazione ma a chi vuole bene a Marina e dopo queste elezioni avrà la possibilità di fare progetti e presentarli nella dovuta maniera.

Marina è una stella che si sta spegnendo, i giovani scappano ad abitare altrove, i negozi sono sempre meno e ogni tre anni cambiano gestioni, i negozi che aprono a marina sono solo gelaterie, bar, ristoranti… gli unici che riescono a resistere alla dura realtà invernale Marinese.

La mia idea di riqualificazione di piazza Viviani è totalmente differente a tutte le presentate, Marina non ha bisogno di spazio ma di ripopolamento e attività ricreative.

La mia idea si divide in tre punti:
1) BEACH ARENA per il Pisa Beach Soccer Serie A e per affittarla nei momenti di non operatività, e utilizzarla anche per il Beach Volleybal Tour. Questi due Sport porteranno gente nella nostra cittadina e arricchirebbero l’economia e lo svago cittadino.
2) AREA FONICA – Fare concerti o feste danzanti.
3) FONDI COMMERCIALI – Fare dei fondi commerciali i quali darebbero opportunità e spazi alle persone che se la sentano di investire in imprenditoria locale, per costruendo qualcosa nel loro paese (vendita o affitto)

Perdonatemi la forma grezza. Io non ho competenze grafiche, ma da figlio di commercianti di Marina di Pisa da oltre 40 anni e da marinese so di cosa ha bisogno il mio Paese. Questa potrebbe essere la partenza per una riqualificazione più ampia, altro che due panchine sotto due alberi che dopo tre mesi si spelacchierebbero. Perdonatemi se ho sbagliato qualcosa, ma in amore spesso si ragiona con il cuore…
Spero che la mia idea sia gradita, perché un paese si riqualifica partendo dall’accoglienza, dai servizi e dall’economia.

Condividetela con chi si sta candidando alle elezioni se credete, che sia una buona idea… e fate capire loro che Marina di Pisa ha bisogno di questo… ripartire con progetti validi e non “progetti toppa”.

Yuri Bianchi

Write A Comment