Questo sito contribuisce all'audience de

Alessia Casini

Al Cinema Arsenale è stato presentato il film “Il giocatore invisibile”, opera prima della società pisana Polis Film, già conosciuta per la realizzazione di diversi documentari distribuiti a livello nazionale. Il film è tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Pontiggia uscito nel 1979 e quindi riadattato dagli sceneggiatori ai nostri anni. La storia è incentrata sul mondo accademico, sulle gelosie e sulle rivalità. Un mondo che, secondo il regista Stefano Alpini, professore all’Università di Pisa, esperto di cinema e allievo di Roberto Faenza, in Italia è stato fino ad ora poco raccontato. Nel cast Luca Lionello, Sergio Albelli, Guenda Goria, Francesco Turbanti, Ludovica Bizzaglia, Lorenzo Alessandri e Luciana Cipriani.

Il nodo centrale della trama è una grave accusa anonima nei confronti di un noto professore, Stefano Nari, che viene pubblicata su un giornale d’ateneo. Riguarda un errore commesso dal docente in un suo articolo, in cui cita come esempio positivo di tradimento il film “Il disprezzo” di Jean Luc Godard, tratto dal romanzo omonimo di Alberto Moravia. Il professor Nari non scrive che il film, nella sua versione italiana, è stato a sua volta “tradito” dal produttore che ha tagliato alcune scene importanti e modificato le musiche. Una cosa da poco, apparentemente, ma non per un professore affermato come lui. Ne uscirà devastato, cercando in ogni modo di scoprire chi è l’artefice di tale umiliazione. La storia si conclude con un finale “libero ad ogni interpretazione”, come suggerisce Alpini.

Le musiche de “Il giocatore invisibile” sono a cura del direttore dell’orchestra dell’Università di Pisa, Manfred Giampietro. Polis Film ha ottenuto finanziamenti dal Ministero dei Beni Culturali e dalla Regione Toscana. Nonostante il budget contenuto il film merita di essere visto: è originale, coraggioso (nella scelta del tema) e, non per ultimo, per le meravigliose inquadrature di Pisa, compresi edifici di assoluto prestigio come la Scuola Normale Superiore, dove nessuno aveva mai girato un film.

Il giocatore invisibile” sarà proiettato in anteprima al Cineclub di Pisa da giovedì 7 dicembre fino a martedì 12 dicembre nei seguenti orari:
Giovedì alle 16.30 – 18.30
Venerdì, Sabato e Domenica alle 16.30 – 18.30 – 20.30 – 22.30
Martedì alle 16.30
Le prevendite dei biglietti sono disponibili a partire dal 4 dicembre.
Il sito del Cinema Arsenale

Alessia Casini

Write A Comment