Questo sito contribuisce all'audience de

La Stazione Leopolda di Pisa il 20, 21 e 22 ottobre ospita la sesta edizione del Food & Wine Festival “Terre di Pisa”, un appuntamento importante dedicato al cibo e al vino organizzata dalla Camera di Commercio. I visitatori cammineranno in un percorso virtuale tra i borghi, le colline e le città custodi di antiche e gustose tradizioni. Non si tratta solo una mostra mercato, ma di una vera e propria festa per gli amanti del gusto, con un ricco programma di eventi. Più di sessanta produttori del territorio faranno assaggiare le loro specialità a km zero: dall’olio ai formaggi, dalla pasta alle salse, dai salumi al tartufo, senza dimenticare dolci, vino, birra e liquori.

La serata di venerdì entra nel vivo alle ore 18.30 con il contest “Bevi sano a Km 0”, preceduto da un dibattito sul “bere bene, bere consapevole”. Quattro professionisti della Federazione Italiana Barman si sfideranno preparando un cocktail pre-dinner, utilizzando prodotti pisani presenti alla manifestazione. I concorrenti saranno giudicati da una giuria tecnica ed una popolare.

Novità di questa edizione: 5 chef stellati e 10 spazi gourmet

La Camera di Commercio di Pisa quest’anno si avvale di un partner d’eccezione: Scuola Tessieri, Atelier delle arti culinarie che, grazie alla professionalità dei suoi cuochi e alla partecipazione straordinaria di alcuni Chef stellati, curerà gli Spazi Gourmet utilizzando i prodotti delle Terre di Pisa. Aumentato anche il numero degli appuntamenti a pranzo e cena: si passa dai sette delle passate edizioni a dieci.

Sono cinque gli Chef Stellati: Luca Landi (del ristorante Lunasia di Viareggio, che proporrà un abbinamento tra olio e vegetali), Giuseppe Mancino (del ristorante Piccolo Principe di Viareggio con il tema “il tartufo incontra il mucco pisano”), Cristoforo Trapani (del ristorante La Magnolia, che presenterà un menu con protagonista la pasta), Cristiano Tomei (del ristorante L’imbuto di Lucca, con un pranzo dal tema “l’evoluzione”), Luciano Zazzeri (del ristorante La Pineta a Marina di Bibbona, con una cena dedicata alla tradizione culinaria pisana). Cinque Chef che con la loro esperienza, estro e capacità riproporranno sapori della tradizione reinterpretati secondo le tendenze della cucina contemporanea con prezzi di 22 euro (ad eccezione della cena di sabato 21 a base di tartufo e mucco pisano euro 35) già prenotabili sul sito della manifestazione. Tutte le proposte Gourmet si presentano in abbinamento a vini pisani presentati dai Sommelier di AIS e Fisar.

Grande spazio sarà dato alla dieta mediterranea, con un percorso di educazione e sensibilizzazione alla sana alimentazione interpretato nei vari momenti della kermesse, che si concluderà domenica pomeriggio alle 17 con il talk show “La sana alimentazione, dieta Mediterranea ed evoluzione nelle Terre di Pisa”: un confronto che si focalizzerà sulla pasta con gli interventi del nutrizionista Giovanni Gravina, professore dell’Università di Pisa, la giornalista di Repubblica Sapori, Eleonora Cozzella, e lo chef stellato Luca Landi.

Il sito di Food & Wine Festival

 

Write A Comment

Preferenze di Privacy

Necessario

I cookie necessari aiutano a contribuire a rendere fruibile un sito web abilitando le funzioni di base come la navigazione della pagina e l’accesso alle aree protette del sito. Il sito web non può funzionare correttamente senza questi cookie.

PHPSESSID, gdpr[allowed_cookies], gdpr[consent_types],

Marketing

I cookie per il marketing vengono utilizzati per monitorare i visitatori nei siti web. L’intento è quello di visualizzare annunci pertinenti e coinvolgenti per il singolo utente e quindi quelli di maggior valore per gli editori e gli inserzionisti terzi.

PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC, act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs
PREF, VISITOR_INFO1_LIVE, YSC
act, c_user, datr, fr, pl, presence, sb, wd, xs

Statistica

I cookie statistici aiutano i proprietari di siti Web a capire come i visitatori interagiscono con i siti raccogliendo e riportando informazioni in modo anonimo.

_ga, _gid
_ga, _gid

Preferenze

I cookie per le preferenze consentono a un sito web di ricordare le informazioni che influenzano il modo in cui il sito si comporta o si presenta, come la lingua preferita o la regione in cui ti trovi.

_OneSignal_session, __cfduid,
_OneSignal_session, __cfduid,