Questo sito contribuisce all'audience de

Doady Giugliano

Dall’inaspettato, incredibile successo della prima edizione del Festival Internazionale della Robotica , la “città dei saperi” si appresta adesso ad affrontare l’arduo cammino che la porterà a dotarsi di nuovo sindaco ed altrettanta nuova Giunta. Paradossalmente, i “saperi”, come solitamente avviene in questa quinquennale ricorrenza, si frammentano o meglio si disperdono esattamente come il magrissimo se non anoressico corpo elettorale, ridotto è il caso di dirlo, all’osso da una percentuale di assenteisti in continua ascesa. Frammenti che altrettanto paradossalmente danno vita (eufemismo) ad una sequenza infinita di liste pseudo civiche o quantomeno “civettuole” in quanto ammiccanti a questo o quel fustacchione o bellona che avranno l’ardire di mostrare “muscoli” e/o “grazie” ai superstiti del voto.

Una sorta di teatrino rionale che si esibisce ormai tra pianerottoli e riunioni condominiali, dove potendo sproloquiare di tutto un po’ ed anche di più, si potrà affrontare anche qualche tema da vecchia politica, sicuramente proposta con finto ardore patriottico/rivoluzionario. Uno scenario che non prelude certo ad un futuro migliore, almeno che non spunti all’improvviso un “capitano del popolo” degno della gloriosa Repubblica Marinara. Ma siccome non siamo ancora in grado far resuscitare dall’antichità, uomini d’Arme e Ordine, non ci rimane che rivolgersi alla tecnologia. Che ne pensate di un candidato Robot? Se YuMi, il robottino svizzero, è riuscito a dirigere un’ orchestra di 72 elementi ed il grande Andrea Bocelli, non potrebbe essere in grado di dirigere un Giunta ed un Consiglio Comunale?

Del resto il tema del Festival della Robotica non era “non bisogna avere paura dei robot”! Allora perché non provare? Il dilemma sarebbe a quali di queste liste collegarlo. Ai vecchi partiti o alle civiche liste? Potremmo risolvere il quesito facendo scegliere la collocazione al candidato robot!

Credo però che dopo che le sue innumerevoli schede e microchip avranno valutato la situazione, YuMi o chi per lui, si darà precipitosamente alla fuga per salvaguardare i propri circuiti!

Write A Comment